Borsa studio Firenze in nome vittime bus

Così saranno ricordate Valentina, Elena e Lucrezia

(ANSA) - FIRENZE, 30 MAR - Una borsa di studio nel nome di Valentina, Elena e Lucrezia, le tre studentesse toscane morte in Erasmus durante l'incidente stradale di un bus in Catalogna.
    L'ok è arrivato oggi dalla giunta di Palazzo Vecchio: la proposta, promossa dal vicesindaco Cristina Giachi, prevede l'istituzione di una borsa di studio da 1.500 euro, erogate attraverso il 'Premio ricerca città di Firenze', iniziativa annuale per sostenere la ricerca scientifica di giovani che abbiamo studiato o lavorato presso l'Università di Firenze.
    "Ricorderemo Valentina, Elena e Lucrezia - ha commentato Giachi - premiando un giovane meritevole che abbia realizzato uno studio scientifico in Economia, la facoltà delle tre ragazze. Il lavoro sarà pubblicato dalla Florence University Press".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA