Rivolta contro parroco su statua Vergine

Sindaco e giunta Roccaforzata scrivono ad arcivescovo

(ANSA) - ROCCAFORZATA (TARANTO), 29 MAR - Un paese in rivolta contro il parroco che intende "mettere all'angolo" la statua della Vergine Santissima Madonna della Camera durante la festa di giovedì prossimo a Roccaforzata, comune del tarantino. A interpretare il disappunto della comunità sono il sindaco Maria Giovanna Iacca e la giunta che hanno chiesto l'intervento dell' arcivescovo di Taranto Filippo Santoro. I parrocchiani hanno segnalato la "non condivisibile decisione di spostare in un angolo poco visibile della Chiesa la Statua della Vergine in occasione dei festeggiamenti che, come ogni anno, si tengono il giovedì dopo Pasqua". La querelle dipende dallo spostamento della statua in un luogo meno evidente della Chiesa. "Tale decisione oltre a stravolgere una tradizione ultracentenaria rappresenta - afferma la lettera all'arcivescovo - per i fedeli una 'diminutio' della centralità e preminenza della figura della Vergine, venerata ed adorata non solo dai parrocchiani ma anche dai fedeli provenienti dalle comunità vicine".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA