Terremoti: serie di scosse tra Toscana ed Emilia

Di magnitudo 2.7 tra Siena e Arezzo in mattinata. Altre scosse nella notte tra il comune bolognese di Monghidoro e quello fiorentino di Firenzuola

Trema la terra tra Siena e Arezzo. Una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 è stata registrata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia questa mattina alle 9.17 ad una profondità di 7 km tra i comuni di Castelnuovo Berardenga e Rapolano Terme nel senese e Bucine e Monte San Savino nell'aretino. Non si registrano danni a persone o cose.

Tre scosse di terremoto, la più intensa delle quali di magnitudo 2.6, sono state registrate nella notte tra Bologna e Firenze. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), i sismi hanno avuto ipocentro tra i 24 e i 33 km di profondità ed epicentro tra il comune bolognese di Monghidoro e quello fiorentino di Firenzuola. Le scosse sono avvenute alle 3:07, 3:27 e 3:30. La più forte è stata l'ultima della sequenza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA