Nuovo intervento per studentessa Modena

Complicanze improvvise, la ragazza resta in coma farmacologico

(ANSA) - MODENA, 26 MAR - Resterà sotto coma farmacologico fino a tutto lunedì Laura Ferrari, studentessa 23enne di giurisprudenza dell'Università di Modena e Reggio Emilia, rimasta ferita nello schianto dell'autobus in Catalogna costato la vita ad altre 13 studentesse Erasmus. Ieri la giovane è stata sottoposta ad un nuovo intervento chirurgico, resosi necessario, ha spiegato l'Ateneo emiliano, per l'insorgere di complicanze.
    "Fortunatamente l'operazione pare aver risolto il problema, ma la prognosi continua ad essere riservata". Continuano ad esserle accanto i genitori ed il fratello che l'hanno raggiunta all'Ospedale Santa Creu e San Pau di Barcellona. Laura, nativa di Correggio (Reggio Emilia) e residente a Modena, e' iscritta al quinto anno del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza. Partita per il suo soggiorno di studio di 5 mesi a inizio febbraio era ospite della Universitat de Barcelona.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA