Riciclaggio, sequestrati 3 'compro oro'

Erano i terminali di una banda di ladri, sei persone denunciate

(ANSA) - FIRENZE, 24 MAR - Tre negozi di 'compro oro' sottoposti a sequestro preventivo dal gip Francesco Bagnai, su richiesta della procura, e 6 persone denunciate per riciclaggio. E' il frutto di un'inchiesta coordinata dalla procura di Firenze e condotta dai carabinieri della Compagnia di Scandicci e del nucleo operativo di Firenze. I negozi erano punti di riferimento di un gruppo di ladri autori di una trentina di colpi nelle province di Firenze e Prato. Le indagini erano partite dall'arresto, nel dicembre scorso, di 5 uomini, tutti di origine albanese, già noti alle forze dell'ordine, accusati di una trentina di colpi in abitazioni. Una banda che agiva "sicura" di poter piazzare subito la refurtiva: Nei tre negozi venivano accolti, senza problemi, senza domande e senza nessuna registrazione come previsto dalla legge, oro e gioielli consegnati dai malviventi. Nel giro di qualche ora, l'oro veniva fuso rendendo impossibile il riconoscimento degli oggetti. Da qui l'accusa non di ricettazione ma quella, più grave, di riciclaggio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA