Bus Catalogna: madre Annalisa,miracolati

Scongiurato rischio paralisi. Tornerà in Spagna per ultimi esami

(ANSA) - TORINO, 24 MAR - "I medici hanno scongiurato il rischio paralisi, siamo felici: ci sentiamo dei miracolati...".
    Lo afferma Consolata Bianco, mamma di Annalisa Riba, la studentessa torinese rimasta ferita nell'incidente di Terragona, in Spagna. Dopo giorni di angoscia, finalmente una buona notizia per la ragazza che è ora ricoverata all'ospedale Cto di Torino, e per la sua famiglia. "Annalisa è grintosa, vuole tornare in Spagna per dare gli ultimi esami e ce la può fare", dice la madre. Sul morale pesa come un macigno, però, il dolore per la morte di Serena Saracino, la studentessa torinese di cui oggi si sono celebrati i funerali, e le altre amiche che non ce l'hanno fatta. "Sì, chiede continuamente di Serena e delle altre amiche", di cui Annalisa non sa ancora nulla.
    La signora ringrazia "le autorità spagnole e quelle italiane" e, in particolare, "il presidente del Consiglio, Matteo Renzi": "si è comportato da padre - dice la donna - mostrando una grande sensibilità verso i ragazzi coinvolti nella vicenda".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA