Parolin, "implorare dono della pace"

"Di fronte a violenza cieca". Messa giubilare con Alfano e Pansa

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - "Di fronte alla violenza cieca che ancora una volta ha colpito una città europea e ha provocato terrore, morte e lacrime, occorre implorare il dono della pace".
    Lo ha detto il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato, durante la celebrazione giubilare per la Polizia di Stato italiana, il Corpo forestale dello Stato e il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. Prima della messa nella basilica romana di San Vitale e compagni martiri, il porporato ha aperto la "porta della misericordia".
    Alla cerimonia erano presenti, in particolare, il ministro dell'Interno Angelino Alfano e il capo della Polizia, Alessandro Pansa. Alfano ha accolto il segretario di Stato vaticano e insieme hanno attraversato la "porta santa" della misericordia, seguiti dalle numerose persone che hanno partecipato alla messa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA