Concerto campane Venerdì santo, polemica

A Pisa per festeggiare il 'capodanno' il 25 marzo

(ANSA) - PISA, 23 MAR - A Pisa fa discutere la scelta del Comune di promuovere un concerto di maestri campanari per celebrare il capodanno che cade il 25 marzo, urtando però la sensibilità di chi avrebbe preferito osservare la tradizione del silenzio in occasione del Venerdì santo. La denuncia arriva dai consiglieri comunali di Forza Italia, Riccardo Buscemi, Giovanni Garzella, Mirella Bronzini e Gino Logli che in una nota accusano l'amministrazione guidata da Marco Filippeschi (Pd) "di mancanza di rispetto". Il servizio sarà fornito dalla parrocchia di Santa Maria Assunta di Monghidoro: possibile che un ente cattolico si renda artefice della 'violazione' del sacro silenzio del Venerdì santo? Chissà se l'Arcivescovo di Bologna ne è al corrente?", si chiedono i consiglieri azzurri pisani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA