Valdostana racconta attentato Bruxelles

Funzionario Regione Valle d'Aosta ora a casa a Bruxelles

(ANSA) - AOSTA, 22 MAR - "Ero appena entrata in aeroporto, mi trovavo già all'interno dell'aerostazione, nel piano '-1' dove partono i voli di easyjet, quando ci hanno fatto immediatamente entrate nelle piste e poi verso il parcheggio e da lì ho deciso di andarmene a piedi". E' la testimonianza resa all'ANSA da Francesca Sergi, funzionaria della Regione Valle d'Aosta in servizio alla sede di rappresentanza di Bruxelles. "Sono scappata, ed ho raggiunto un distributore di benzina e da lì ho trovato un passaggio verso casa dove mi trovo al sicuro, adesso tutte le strade più grandi sono bloccate", spiega la donna che stava rientrando in Italia per partecipare al funerale del padre: "Adesso - riferisce - devo solo capire come rientrare ad Aosta per il funerale di mio padre, visto che hanno chiuso tutte le frontiere e tutto è bloccato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA