Sgombero Bologna, chiusa la protesta

Attivisti Social Log erano saliti su tetto palazzina occupata

(ANSA) - BOLOGNA, 22 MAR - Si é conclusa in tarda mattinata a Bologna la protesta del collettivo Social Log, sgomberato da un'ex biblioteca occupata in via di Corticella, occupata abusivamente da sabato. L'immobile era stato 'preso' al termine di un corteo per il 'diritto alla casa' con l'obiettivo di farlo diventare uno sportello sociale. La sede in viale Masini di Social Log, che si occupa di emergenza abitativa e che ha coordinato diverse occupazioni in città, era stata sgomberata pochi giorni fa. Oggi, dopo una sorta di trattativa con le forze dell'ordine, anche le persone rimaste sul tetto dell'edificio si sono convinte a scendere. Gli attivisti si sono quindi uniti ai sostenitori in strada e sono partiti in corteo, gridando slogan contro sfratti e sgomberi. Il gruppo ha tentato un ulteriore blitz entrando nella sede del quartiere Navile in via Saliceto, ma i manifestanti sono stati respinti dalla polizia, schierata sulle scale con caschi e manganelli. Il corteo a quel punto si é disperso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA