Bruxelles: ristoratore,'scene di guerra'

La sua osteria toscana è vicina a stazione di Maelbeek

(ANSA) - SIENA, 22 MAR - "Siamo arrivati come tutte le mattine alle 9 in avenue Livingstone per aprire la nostra osteria e abbiamo visto una persona a terra sanguinante. Dalla fermata della metropolitana usciva fumo e le persone correvano in direzione opposta. Abbiamo capito subito che stava accadendo qualcosa di grave". E' la testimonianza di Fabio Panchetti originario di San Miniato (Pisa), che da due anni gestisce, insieme alla moglie Barbara, un ristorante che si trova a meno di 200 metri dalla stazione di Maelbeek.
    "Quella che proviamo è una grande paura e ciò che vediamo è indescrivibile - ha detto raggiunto al telefono -. Scene di guerra, ambulanze che vanno e che vengono e mezzi della polizia.
    Siamo in attesa di ricevere indicazioni dalle autorità per sapere cosa fare. Con mia moglie siamo dentro il nostro ristorante, stiamo bene ma non ci fanno assolutamente uscire".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA