'Ndrangheta: sequestro beni per 500 mln

Eseguito da Nucleo Pt Catanzaro della Guardia di finanza

(ANSA) - CATANZARO, 21 MAR - Beni per un valore di 500 milioni di euro, riconducibili ad affiliati alla cosca di 'ndrangheta Iannazzo di Lamezia Terme, sono stati sequestrati dal Nucleo di polizia tributaria di Catanzaro della Guardia di Finanza.
    Tra i beni sequestrati c'è il centro commerciale "Due mari", ubicato a Maida, tra Catanzaro e Lamezia Terme, di proprietà dell'imprenditore Franco Perri.
    Il sequestro di beni é stato disposto, come misura cautelare, dal Gip distrettuale di Catanzaro su richiesta della Dda.
    I beni oggetto del provvedimento sono ubicati in varie zone della Calabria e consistono in una lunga serie di beni mobili ed immobili, società e titoli bancari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA