Trivelle. Flash mob 'oilmen' Greenpeace

Per invitare a votare al referendum del 17 aprile

(ANSA) - BARI, 19 MAR - A Bari, come in altre 21 città di tutta Italia, gli "oilmen" di Greenpeace sono entrati oggi in azione per invitare gli italiani a partecipare al referendum sulle trivellazioni offshore del prossimo 17 aprile. Sul lungomare i volontari di Greenpeace, vestiti di nero e con mani e volto sporchi di una sostanza oleosa simile al petrolio, hanno animato un flash mob per richiamare l'attenzione dei cittadini sul referendum. Hanno esposto striscioni sui quali c'era un chiaro invito al voto del 17 aprile: "U mare non s'attocche". In ciascuna delle 22 città coinvolte, l'appello di Greenpeace a non trivellare il Paese è stato infatti tradotto nei dialetti locali, perché la minaccia petrolifera riguarda tutti gli italiani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA