Bologna ricorda Marco Biagi

Cerimonia in Comune nel 14/o anniversario dell'omicidio

(ANSA) - BOLOGNA, 19 MAR - Il Comune di Bologna ha affidato alla professoressa Marie France Mialon, docente dell'Université Panthéon - Assas Paris II e amica di Marco Biagi, il ricordo in occasione del 14/o anniversario del giuslavorista che, il 19 marzo 2002, venne freddato a colpi di pistola dalle Brigate Rosse sotto casa sua.
    Mialon, nel suo intervento nella seduta straordinaria del consiglio comunale, ha ricordato il suo rapporto di "fraterna amicizia" e di intenso dialogo sui temi del mercato del lavoro che entrambi approfondivano ed ha raccontato numerosi aneddoti per ricordare la personalità di Biagi.
    "Ricordiamo la ferita insanabile - ha detto il sindaco Virginio Merola - e una persona che ancora tanto avrebbe potuto dare al servizio del suo paese. E il suo pensiero sul lavoro, sull'orizzonte Europeo e sulla libertà è ancora di grande attualità".
    Prima della cerimonia, i sindacati confederali e il Comune hanno deposto una corona di fiori in piazzetta Marco Biagi, alla lapide che lo ricorda.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA