Fondi E-R: chieste condanne ex Sel-Verdi

Pm, '1 anno e 4 mesi' per Meo e Naldi. Difese, 'assoluzione'

(ANSA) - BOLOGNA, 17 MAR - La Procura ha chiesto la condanna ad un anno e quattro mesi per entrambi gli ex consiglieri regionali del gruppo Sel-Verdi, imputati davanti al Gup di Bologna per peculato, relativamente all'esito dell'inchiesta sui rimborsi dell'assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna. Le difese del capogruppo della scorsa legislatura Gian Guido Naldi, avv. Libero Mancuso e Andrea Gaddari, e del consigliere Gabriella Meo, avv.Guido Magnisi, hanno chiesto invece l'assoluzione con formula piena perché il fatto non sussiste. La sentenza è prevista a fine aprile.
    L'accusa, rappresentata in udienza dal Pm Antonella Scandellari, contesta per il periodo 2010-2011 rimborsi per circa 77mila euro all'ex capogruppo, circa 7.000 all'ex consigliere. "Il caso della mia assistita è emblematico: si è limitata a fare il proprio dovere, per di più costretta a trasporti privati perché il suo paese in provincia di Parma è sprovvisto di collegamenti ferroviari", ha detto Magnisi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA