• I tassisti sospendono lo sciopero nazionale programmato per venerdì 18 marzo

I tassisti sospendono lo sciopero nazionale programmato per venerdì 18 marzo

Dopo l'apertura del governo. Ministeri Trasporti e dell'Economia proporranno di disciplinare il settore con legge delega

I tassisti hanno deciso di "sospendere temporaneamente" lo sciopero nazionale indetto per venerdì 18 marzo contro la deregolamentazione del settore, con nel mirino Uber e le auto a noleggio con conducente. Lo si apprende da fonti sindacali al termine dell'incontro che si è svolto al Ministero dei trasporti. Tutte le 10 sigle che che hanno indetto lo stop hanno sottoscritto la decisione di sospendere la protesta, alla luce degli impegni assunti dal Governo. Oggi infatti, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno reso noto che sarà poposto al Senato, nel corso del dibattito sul ddl Concorrenza, di disciplinare il settore mediante lo strumento della legge delega.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA