Tagliati cavi funivia Cervinia, è giallo

Episodio risale a estate scorso, indagano carabinieri

(ANSA) - AOSTA, 15 MAR - Con un flessibile a pile hanno tagliato le funi di due impianti di risalita di Cervinia e Valtournenche provocando un grave danno economico alla Cervino spa. Non vi sono stati pericoli per le persone, in quanto gli impianti erano in manutenzione. L'episodio, classificato come vandalismo, risale all'estate scorsa ma si è appreso solo oggi.
    Nel primo caso è stata danneggiata la fune della funivia che porta a Plan Maison, nel secondo caso il cavo di una seggiovia del comprensorio di Valtournenche. In particolare sono state recise alcune trifole di acciaio che compongono la fune. E' stato necessario sostituirle entrambe. I danni ammontano a circa 180.000 euro. Dell'accaduto si occupano i carabinieri che sono impegnati in una complessa indagine per risalire agli autori dei due atti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA