Military Erasmus per 42 studenti europei

Fino al 18 marzo. Modulo in inglese su Politiche di Sicurezza

(ANSA) - TORINO, 15 MAR - Quarantadue studenti universitari militari e civili provenienti da nove differenti Paesi dell'Unione Europea (Italia, Bulgaria, Cipro, Croazia, Finlandia, Francia, Grecia, Polonia e Romania) partecipano, fino al 18 marzo all'Arsenale di Torino, alla 4/a edizione del progetto internazionale Military Erasmus. E' organizzato dal Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell'Esercito e dalla Struttura Universitaria di Scienze Strategiche (SUISS) di Torino. Il curriculum standard del modulo formativo è stato studiato da un gruppo di esperti dell'European Security & Defence College di Bruxelles, sotto l' egida dell'European External Action Service (EEAS), che fa capo all'Alto Rappresentante dell'Ue per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza. Il modulo, tutto in inglese, è la prosecuzione di una fase di apprendimento a distanza della durata di tre settimane sul tema della politica di sicurezza della UE. Il Military Erasmus si colloca in seno al percorso universitario di Scienze Strategiche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA