Vatileaks2: finita udienza per perizie

Interrogatori lunedì. Lombardi, possibile presenza pubblico

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 12 MAR - E' durata circa un'ora davanti al tribunale vaticano l'udienza tecnica per stabilire quali materiali scrutinati dalle perizie informatiche acquisire agli atti del processo cosiddetto Vatileaks2 che vede come imputati due ex componenti della commissione Cosea per la revisione delle finanze, la pr italo marocchina Francesca Immacolata Chaouqui, monsignor Lucio Angel Vallejo Balda, il suo assistente Luca Maio, e i due giornalisti Gianluigi Muzzi e Emiliano Fittipaldi. Con l'udienza di oggi il processo è ripreso dopo tre mesi di stop dovuti proprio all'espletamento delle perizie. "Tutto rinviato a lunedì quando cominceranno gli interrogatori", si è limitato a commentare all'uscita dal Vaticano l'autore di "Via Crucis", Gianluigi Muzzi. "Lunedì alle 15,30 dovrebbe riprendere l'udienza e sarà dibattimentale, con la possibile partecipazione del pubblico" ha precisato padre Lombardi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA