Valanga, soccorsi molto difficili

Elicotteri in difficoltà a quota tremila in Valle Aurina

(ANSA) - RIVA DI TURES (BOLZANO), 12 MAR - "Raramente ci siamo trovati a gestire un intervento di soccorso di questa entità e di questa portata". Lo dice Rafael Kostner alla guida di Aiut Alpin impegnato nei soccorsi sulla valanga della Valle Aurina. "I soccorsi - ha detto Kostner - sono estremamente difficili a causa dell'alta quota della disgrazia. Gli elicotteri hanno difficoltà a salire in sicurezza oltre i 3 mila metri. Perciò si vola con pochissimo carburante e tutta l'attrezzatura superflua viene lasciata a terra". L'ultima parte del volo parte dal campo sportivo di Riva di Tures, dove è stata potata una cisterna con il carburante necessario agli elicotteri che fanno la spola con il luogo dell'incidente. Man mano si carca soltanto la quantità necessaria per salire in quota. Mentre all'andata vengono portati su soccorritori e cani da valanga, al ritorno gli elicotteri vengono caricati con le salme delle vittime e con i feriti. La vallata è percorsa da autolettighe che salgono e che scendono con le sirene spiegate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA