Regeni: Orlando, Pignatone in Egitto per verità

A procuratore Roma sostegno convinto e determinato ministero della Giustizia

La presenza del procuratore di Roma Pignatone in Egitto "è il segno di una volontà delle autorità giudiziarie italiane di andare fino infondo alla vicenda" di Giulio Regeni. "E' l'iniziativa di un Paese che vuole la verità": così il ministro Andrea Orlando a margine del Consiglio Giustizia Ue. L'imminente trasferta in Egitto di Pignatone, che - sottolinea Orlando - "ha il sostegno convinto e determinato del ministero", è "il segno del fatto che si chiede anche all'Egitto una pronta effettiva e trasparente cooperazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA