Morto a 105 anni lecchese più longevo

Ubaldo Federico Bazzi viveva in un paese di 300 abitanti

(ANSA) - MILANO, 10 MAR - Addio al lecchese più longevo. E' morto Ubaldo Federico Bazzi, 105 anni, compiuti il 3 febbraio scorso, residente a Vestreno, paese con poco meno di 300 abitanti della Valvarrone. Il 3 febbraio aveva spento la candelina numero 105, festeggiato dai figli Adelia e Angelo, parenti, amici e dal sindaco Mauro Bazzi. Nonno Ubaldo, come veniva chiamato in Valvarrone, andava al bar a bere un caffe' tutti i giorni, leggeva il giornale ed e' rimasto autonomo fino a pochi giorni fa. Tanti i ricordi della sua vita e a parenti ed amici amava raccontare la sua attività, in particolare la carica da sindaco ricoperta dal 1947 al 1956. Con il sindaco Ubaldo Federico Bazzi la Valvarrone era uscita dall'isolamento: venne costruita la strada di collegamento con i paesi della valle e dell'Alto Lario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA