Sindaco Acqui, no soldi ad accattoni

Appello ai cittadini. Allo studio ipotesi di sanzioni

(ANSA) - ACQUI TERME (ALESSANDRIA), 9 MAR - Non date soldi ai mendicanti: è la raccomandazione rivolta ai cittadini di Acqui Terme (Alessandria) dal sindaco, Enrico Silvio Bertero, e dall' assessore alla sicurezza, Renzo Zunino. La mossa arriva in risposta alle "proteste da parte di un gran numero di persone costrette ogni giorno a subire le molestie di accattoni e questuanti".
    "Considerata la difficoltà di arginare un fenomeno in progressivo aumento - spiegano - si raccomanda di evitare di fornire a chiunque lo chieda in maniera insistente denaro o altri beni" per non incentivare una pratica che per molti deriva solo "dal convincimento che sia una comoda alternativa alla risoluzione dei problemi di sussistenza".
    Se la situazione non migliorerà sono allo studio sanzioni "verso chi vanifica gli sforzi mirati ad attenuare anche le attività criminose basate sullo sfruttamento di anziani, infermi e animali". I proventi saranno utilizzati per costituire un fondo destinato all'aiuto di persone realmente bisognose".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA