Papa: se uno è malato non va da stregone

Conversione richiede non sacrifici rituali, ma giustizia

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 2 MAR - "Quando uno è ammalato va dal medico, quando si sente peccatore va dal Signore, ma se invece di andare dal medico va dallo stregone, non guarisce, e tante volte preferiamo andare per strade sbagliate cercando una giustificazione, una giustizia, una pace che invece ci viene regalata come dono dal Signore", è sempre "dono gratuito" e "il Signore dunque nella sua misericordia indica una strada che non è quella dei sacrifici rituali, ma piuttosto delle giustizia".
    Lo ha detto il Papa all'udienza generale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA