Furti seriali con maschera di Renzi

Sgominata da carabinieri banda che operava nel Cagliaritano

(ANSA) - CAGLIARI, 2 MAR - Indossavano anche la maschera di carnevale del presidente Matteo Renzi per camuffarsi e mettere a segno furti all'interno di bar ed esercizi commerciali, ma i carabinieri hanno messo fine alla loro attività criminale sgominando la banda che imperversava nel Cagliaritano.
    I militari della Compagnia di Quartu e della Stazione di Monserrato hanno arrestato per tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale Francesco Nonnis, di 28 anni, mentre è ricercato il complice. E' accusato di aver messo a segno, assieme ad altre persone, almeno sette furti nel Cagliaritano, fra Quartu, Sestu, Selargius e Monserrato all'interno di bar, un laboratorio orafo e un distributore di benzina. Nell'auto dei malviventi, che durante la fuga è finita contro un muro, sono stati trovati attrezzi da scasso e le maschere con le quali si coprivano i volti: una raffigurante Renzi e la seconda il personaggio di Scream. Recuperata parte della refurtiva.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA