Bimbo morto, padre patteggia 7 mesi

Incidente in provincia di Aosta, il bambino aveva 4 anni

(ANSA) - AOSTA, 2 MAR - Ha patteggiato sette mesi di carcere (pena sospesa) Massimo Buschino, di 42 anni, padre di Ervin, il bimbo di 4 anni morto il primo novembre scorso dopo essere stato sbalzato da un trattore a Ozein (Aymavilles), non lontano da casa. Stamani si è tenuta l'udienza davanti al giudice Maurizio D'Abrusco, che ha accolto la richiesta di applicazione della pena avanzata dal pm Eugenia Menichetti e dall'avvocato Federica Gilliavod. Da una prima ricostruzione alla guida del piccolo trattore, omologato per una sola persona, c'era il padre del bambino. Poi emerse invece che a condurre il veicolo era un parente quindicenne del bambino. Ervin era seduto su un predellino del mezzo agricolo e cadendo sul prato subì un gravissimo trauma cranico. Morì all'Ospedale di Aosta. Il padre, presente sul posto, fu il primo a intervenire. L'uomo, allevatore, era imputato di concorso in omicidio colposo insieme all'adolescente alla guida, per il quale la procura di Aosta ha trasmesso gli atti alla procura per i minorenni di Torino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA