Bimbo ucciso a Genova, 26 anni a Rasero

In appello a Milano confermata la sentenza di primo grado

(ANSA) - MILANO, 1 MAR - La Corte d'assise d'appello di Milano ha condannato oggi Giovanni Antonio Rasero a 26 anni di carcere per l'omicidio del piccolo Alessandro Mathas, il bimbo di soli 8 mesi morto in un appartamento di Genova Nervi nella notte tra il 15 e il 16 marzo 2010. I giudici hanno inoltre disposto il pagamento di una provvisionale di 15 mila euro per ciascuno delle due parti civili, i nonni materni. Il Pg Maria Vulpio aveva chiesto l'ergastolo. La sentenza di oggi, emessa nel processo d'appello bis, conferma quella di primo grado.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA