Isis:Ros,macedone Veapi resta in carcere

Gip non rilascia uomo accusato essere reclutatore terroristi

(ANSA) - VENEZIA, 29 FEB - Ajhan Veapi resta in carcere. Il macedone di Azzano Decimo (Pordenone) fermato dagli uomini del Ros venerdì scorso a Mestre e accusato di essere un reclutatore di "foregin fighters" per ora non lascerà il carcere di Venezia.
    Lo ha deciso il gip Alberto Scaramuzza al termine dell'interrogatorio di garanzia. Da quanto si è appreso, Veapi avrebbe negato con decisione di essere un reclutatore di terroristi. Non avrebbe invece negato di conoscere l'imam bosniaco Husein Bosnic, in carcere a Sarajevo perché accusato di aver arruolato nell'Isis aspiranti mujaheddin, ma questo - avrebbe sostenuto - per scambi culturali e per motivi religiosi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA