Legale Defilippi, dice volersi suicidare

Omicidio Rosboch. Avvocato ex allievo, l'ho visto molto provato

(ANSA) - TORINO, 25 FEB - Gabriele Defilippi, il giovane arrestato per l'omicidio di Gloria Rosboch, avrebbe tentato il suicidio. Lo afferma il suo legale, l'avvocato Pierfranco Bertolino, che questa mattina lo ha incontrato nel carcere di Torino, dove è detenuto da venerdì scorso nel repartino psichiatrico.
    "Gabriele mi ha riferito di avere tentato il suicidio e di voler morire", dice l'avvocato Bertolino. Non risultano però interventi degli agenti della polizia penitenziaria, che sorvegliano a vista Defilippi, per sventare un tentativo anticonservativo.
    "L'ho visto molto provato", si limita ad aggiungere l'avvocato Berolino, che nei giorni scorsi ha nominato un consulente e chiesto la perizia psichiatrica sul ragazzo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA