Ricatta uomo dopo violenza,arrestato

Minacciava diffondere foto rapporto. Vittima ha denunciato ai Cc

(ANSA) - FALERNA (CATANZARO), 21 FEB - Ricattava un uomo pretendendo il pagamento di somme di denaro per non rendere note foto relative ad un rapporto sessuale al quale l'uomo sarebbe stato costretto. Un cittadino della Guinea, Mamadou Kalabae, di 26 anni, è stato arrestato dai carabinieri per estorsione e violenza sessuale. La vittima dei ricatti, esasperata dalle continue richieste di denaro, tra i 200 e i 500 euro, ha raccontato ai carabinieri di essere stato costretto a subire violenza sessuale dopo avere dato un passaggio in auto al giovane africano. Il ventiseienne, dopo avere ricevuto un diniego alla richiesta di denaro, secondo quanto raccontato dalla vittima, avrebbe violentato l'uomo, fotografando il rapporto e minacciando di diffonderne le immagini. La vittima, d'accordo con i carabinieri, ha fatto finta di cedere al ricatto recandosi in un posto prestabilito per consegnare il denaro.
    Concretizzatasi l'estorsione i carabinieri sono intervenuti e il giovane africano è stato arrestato in flagranza di reato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA