Principe Alberto in centro accoglienza

Come presidente Croce Rossa Monegasca. Donate attrezzature

(ANSA) - VENTIMIGLIA (IMPERIA), 18 FEB - Il principe Alberto di Monaco, presidente della Croix Rouge Monegasca, accompagnato dalla principessa Charlène ha visitato stamani il centro di accoglienza della stazione ferroviaria di Ventimiglia, dove operano volontari delle tre Croci Rosse: italiana, francese e monegasca e dove risiedono oggi circa cento migranti. La Croix Rouge Monegasca ha donato attrezzature per la cucina del centro di accoglienza. Accompagnato dal prefetto di Imperia Silvana Tizzano e dal sindaco Enrico Ioculano, Alberto di Monaco si è intrattenuto circa un'ora. "Questa visita è importante per il lavoro che i volontari svolgono ormai da mesi in modo incessante e con grande dedizione". Il sindaco Ioculano ha ribadito la necessità di mantenere aperto il centro finché non sarà risolta l'emergenza. Alcuni abitanti di un palazzo prospiciente il centro hanno invece esposto striscioni di protesta richiamando l'attenzione sui disagi provocati dalla presenza del centro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA