Palagiustizia Bari: piove in cancellerie

Avvocati penalisti su Fb postano foto edificio inadeguato

(ANSA) - BARI, 18 FEB - È bastata l'abbondante pioggia di oggi a risvegliare gli annosi problemi strutturali del Palagiustizia di via Nazariantz a Bari. Dal soffitto di una cancelleria al secondo piano, la pioggia filtra e i cancellieri hanno sistemato una bacinella su un mobiletto per raccogliere l'acqua ed evitare l'allagamento della stanza dove, peraltro, centinaia di fascicoli sono accatastati sulle scrivanie. E' visibile un'ampia chiazza di umidità e l'intonaco è rigonfio. A denunciarlo per l'ennesima volta sono alcuni penalisti baresi che hanno pubblicato sulla pagina Fb "Avvocati Ora" una serie di fotografie eloquenti. Tra queste anche una che mostra una larga frattura che va dal soffitto al pavimento lungo una parete a pochi metri dalla stanza della pioggia. Si tratta di una frattura ampia almeno una decina di cm dalla quale filtra la luce dell'esterno. La crepa è da tempo monitorata con strumenti di misurazione e continua ad allargarsi con l'allontanamento dei due corpi di fabbrica che costituiscono l'edificio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA