Ddl Cirinnà, movimento lgbt si mobilita

Sabato riunione associazioni, 27/2 probabile data protesta

(ANSA) - ROMA, 18 FEB - Dopo la batosta, la reazione: il movimento lgbt scalda i motori e prepara una manifestazione nazionale a Roma a sostegno del ddl sulle unioni civili. Data probabile, il 27 febbraio. L'idea, spiega all'ANSA Titti De Simone - ex parlamentare, ex portavoce del Pride di due anni fa, attivista del movimento da sempre - è stata lanciata "dal basso", sull'onda della "enorme indignazione" provocata da quanto avvenuto negli ultimi giorni in Senato. "Sabato prossimo ci sarà a Roma una riunione delle associazioni lgbt per decidere la data e le modalità. E' molto probabile che si sceglierà di scendere in piazza il 27 febbraio, una data che consente di essere in linea con i lavori parlamentari" spiega De Simone.
    "Siamo molto preoccupati, oltre che indignati - conclude - vogliamo coinvolgere tutti nella protesta, non sole le persone omosessuali. Spero che alla manifestazione partecipino artisti e testimonial del mondo della cultura e dello spettacolo. Sanremo ha mostrato che c'è molta sensibilità. Speriamo bene".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA