Bufera Aias: "com'è morto mio fratello?"

A "Chi l'ha visto" la denuncia del familiare di un paziente

(ANSA) - CAGLIARI, 18 FEB - Ha affidato alle telecamere e ai microfoni della trasmissione di Rai Tre "Chi l'ha visto?", la sua denuncia e soprattutto i suoi interrogativi: "voglio sapere come è morto mio fratello". Maurizio Onnis ha raccontato la sua storia, più precisamente quella del fratello Gianfranco, ospite dell'Aias di Decimomannu - finita nella bufera giudiziaria per le percosse ai pazienti - fino a due anni fa, quando è morto dopo un ricovero in ospedale. Nel corso della trasmissione vengono mostrate delle foto fatte dallo stesso Onnis al fratello e utilizzate per alcuni esposti in Procura. Foto su presunti maltrattamenti avvenuti nella struttura. "Mio fratello mi dice che lo picchiano, che lo bruciano - denuncia Maurizio in tv - ha anche segni di bruciature di sigarette, ma mi dicono che si è fatto male da solo". Da qui diversi esposti. Le denunce e le foto di Onnis verranno ora acquisite dai carabinieri del Nas di Cagliari, autori del blitz all'Aias, che in questi giorni stanno raccogliendo nuove segnalazioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA