Morto scialpinista travolto da valanga

Incidente sabato in val Ridanna

(ANSA) - BOLZANO, 17 FEB - E' morto all'ospedale di Bressanone tre giorni dopo essere stato travolto da una valanga, lo scialpinista Stefano Mocellini, 50 anni di Vipiteno. La slavina si era staccata in val Ridanna sulla Corce di Racines, a 2.200 metri. L'uomo era in compagnia di sei amici ed è stato l'unico del gruppo a essere travolto dalla valanga. I suoi compagni, lanciato l'allarme, hanno subito iniziato le ricerche e sono riusciti a liberarlo. In condizioni disperate è stato trasportato con l'elicottero all'ospedale di Bressanone, dove ora è deceduto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA