Ucciso in rapina, vittima ha taglio gola

Anziano è stato colpito alla testa e accoltellato

(ANSA) - SAN SEVERO (FOGGIA), 15 FEB - Presenta anche cinque tagli provocati da colpi di coltello, uno dei quali inferto alla gola, il corpo di Antonio Caiafa, l'81enne ucciso ieri nella sua abitazione, a San Severo, probabilmente perché avrebbe sorpreso alcuni ladri in casa. Il cadavere dell'anziano (che viveva da solo) era stato trovato ieri sera dal figlio, allarmato perché non riusciva a mettersi in contatto con il genitore. L'ispezione cadaverica effettuata dal medico legale, avrebbe messo in evidenza oltre alla profonda ferita alla testa già riscontrata ieri sera dai carabinieri giunti sul posto, anche cinque ferite provocate da un coltello, una delle quali alla gola. Sarà l'autopsia, che verrà effettuata nei prossimi giorni, a stabilire quali siano le cause della morte dell'anziano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA