Papa: potare falsità e indifferenza

Messa Ceneri. "Non pensare che tutto va bene se io sto bene"

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO", 10 FEB - "La Quaresima sia un tempo di benefica 'potatura' della falsità, della mondanità, dell'indifferenza: per non pensare che tutto va bene se io sto bene; per capire che quello che conta non è l'approvazione, la ricerca del successo o del consenso, ma la pulizia del cuore e della vita; per ritrovare l'identità cristiana, cioè l'amore che serve, non l'egoismo che si serve". Lo ha detto il Papa nell'omelia della Messa delle Ceneri nella quale ha 'inviato' i Missionari della Misericordia a portare il sacramento della confessione in tutte le diocesi del mondo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA