Delitto 40 anni fa,aggravante per Mesina

Contestata premeditazione, Gup Nuoro decide su rinvio giudizio

(ANSA) - NUORO, 9 FEB - Nuova udienza questa mattina a Nuoro davanti al Gup Claudio Cozzella per l'ex primula rossa del banditismo sardo Graziano Mesina: il giudice deve pronunciarsi sulla richiesta di rinvio a giudizio formulata dal Pm Giorgio Bocciarelli nell'ambito di un'inchiesta che vede Mesina - presente oggi in aula - indagato come mandante dell'omicidio di Santino Gungui, avvenuto a Mamoiada (Nuoro) nel 1974. Il Gup oggi ha contestato a 'Grazianeddu' l'aggravante della premeditazione, come sollecitato dal Pm. L'udienza è stata aggiornata all'8 marzo su istanza dei legali di Mesina, gli avvocati Maria Luisa Vernier e Beatrice Goddi, che hanno chiesto più tempo per studiare nei dettagli le carte processuali, compresi gli ultimi elementi che hanno portato alla contestazione dell'aggravante.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA