Traffico esseri umani, arresto latitante

Bloccato in Germania ed estradato in Italia dalla polizia

(ANSA) - PALERMO, 6 FEB - La Polizia di Stato in collaborazione con la polizia tedesca ha arrestato in Germania, Yonas Redae, cittadino eritreo, latitante dall'aprile scorso, sul quale pendeva un mandato di arresto europeo, emesso dalla Dda di Palermo nel corso dell'operazione di polizia "Glauco 2" con la quale era stata disarticolata una organizzazione transnazionale che gestiva il traffico di esseri umani.
    L'eritreo è arrivato all'aeroporto internazionale di Fiumicino, scortato da personale del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia, proveniente da Francoforte con un volo di linea ed è stato preso in consegna dal personale della Squadra Mobile di Palermo, diretta da Rodolfo Ruperti. Redae è un esponente di quell'organizzazione criminale dedita al traffico di essere umani dai paesi africani verso l'Europa, scoperta dalle Squadre Mobili di Palermo ed Agrigento coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA