Aemilia: sindaco, ok aula a Reggio E.

'Il progetto dovrà poi essere definitivamente approvato'

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 5 FEB - Via libera del Ministero della Giustizia alla realizzazione dell'aula dove si terrà il processo di 'ndrangheta 'Aemilia' nel Tribunale di Reggio Emilia. La conferma del 'nullaosta' dal direttore generale Antonio Mungo, dopo la richiesta del Comune, è in una nota del sindaco reggiano Luca Vecchi. L'ok prevede che l'aula sia realizzata "nell'ambito di una complessiva collaborazione istituzionale, anche a seguito dalla contribuzione economica della Regione Emilia-Romagna".
    Il via libera è necessario preliminarmente per l'allestimento, che si svolgerà "nel rispetto della vigente normativa urbanistica", fermo restando che il progetto dovrà essere definitivamente approvato, a seguito di verifica tecnica, da parte del Ministero e sottoposto al Procuratore generale di Bologna. Per Vecchi è "una notizia molto positiva, al termine di un percorso non semplice ma nel quale l'elevato grado di collaborazione interistituzionale ha permesso, grazie al contributo di tutti, di superare diversi ostacoli".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA