Dimentica 7,5 mln di ricavi, denunciato

Imprenditore cinese, lavora nel campo dell'importazione tessuti

(ANSA) - PRATO, 3 FEB - Fra il 2010 ed il 2013 ha 'dimenticato' di dichiarare al fisco ricavi per 7,5 milioni di euro e ha evaso circa 1,5 milioni di euro di Iva. E' l'accusa per la quale a Prato la guardia di finanza ha denunciato un imprenditore di 49 anni, cinese, che opera nel campo dell'importazione di tessuti dalla Cina.
    In base a quanto ricostruito dalle fiamme gialle, l'uomo "si limitava ad omettere la presentazione delle previste dichiarazioni in materia di imposte dirette ed Iva" e per evitare i controlli aveva "adottato, quale unica accortezza, quella di fissare la sede legale della società presso lo studio di un professionista di Milano".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA