Bimbo in ruota, aperto iter di adozione

Depositata richiesta adottabilità, verso affidamento a famiglia

(ANSA) - MILANO, 3 FEB - La Procura presso il Tribunale per i minorenni di Milano, guidata da Ciro Cascone, ha depositato stamani la richiesta per la dichiarazione di adottabilità del bimbo di due mesi lasciato due giorni fa nella 'Culla per la vita' della clinica Mangiagalli del capoluogo lombardo, una sorta di versione moderna della cosiddetta 'Ruota degli esposti'. L'atto depositato oggi dai pm minorili, stando a quanto è stato spiegato, apre in pratica il procedimento di adottabilità del piccolo, il quale, sempre da quanto riferito, potrebbe già nei prossimi giorni essere affidato temporaneamente ad una famiglia, su decisione dei giudici minorili. Anche il percorso per l'adozione, su cui dovrà esprimersi il Tribunale minorile, potrebbe essere rapido e il procedimento potrebbe anche concludersi nel giro di due o tre mesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA