Alluvione Genova:Regione citata giudizio

Commercianti e familiari vittima parte civile

(ANSA) - GENOVA, 3 FEB - Il gup di Genova Ferdinando Baldini ha accolto la richiesta di alcune persone danneggiate dall'alluvione di Genova del 2014 di citare in giudizio anche la Regione Liguria come responsabile civile nell'ambito dell'udienza preliminare per le inondazioni. Tra gli indagati ci sono l'ex assessore regionale alla Protezione civile e attuale capogruppo Pd in Regione Raffaella Paita e Gabriella Minervini, ex direttore generale del dipartimento ambiente della Regione.
    Il gup ha accolto anche le richieste di costituzione in parte civile di 25 persone, tra commercianti e familiari dell'ex infermiere Antonio Campanella, travolto e ucciso dall'ondata di piena del Bisagno. Paita e Minervini sono accusate di omicidio colposo, per la morte di Campanella, e di disastro colposo per non avere diramato l'allerta e, quindi, per avere ritardato la macchina dei soccorsi dopo la fuoriuscita di più torrenti.
    All'udienza in programma il 2 marzo entrambe verranno interrogate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA