Sulcis il 16 febbraio marcia su Cagliari

Oggi nuova protesta con occupazione Comuni Carbonia e Iglesias

(ANSA) - CARBONIA, 2 FEB - Seconda giornata di mobilitazione popolare nel Sulcis Iglesiente, provincia più povera d'Italia, per chiedere lavoro e sviluppo. Mentre il segretario provinciale della Cisl, Fabio Enne, ha annunciato una grande marcia su Cagliari per il 16 febbraio: "La destinazione sarà viale Trento sotto il palazzo della Regione, arriveremo con uomini e mezzi".
    Intanto oggi una delegazione della Cisl, movimenti Partite Iva, Zona Franca, studenti, artigiani e commercianti hanno occupato il municipio di Carbonia e alcuni sono saliti sulla Torre Littoria. Un'altra delegazione attua una analoga protesta nel municipio di Iglesias.
    "Vogliamo chiedere a consiglieri comunali e sindaci la condivisione e il sostegno alla mobilitazione e così faremo in tutti i 22 Comuni del Sulcis fino al 16 febbraio - ha spiegato Enne - lo scopo è quello di ottenere un documento condiviso e di sostegno alla mobilitazione firmato da tutti i centri della provincia". La protesta di oggi segue quella di ieri con la paralisi delle strade del Sulcis.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA