In ospedale mamma dei due bimbi uccisi

Ricoverata in psichiatria per ragioni precauzionali e preventive

(ANSA) - PERUGIA, 31 GEN - E' ancora ricoverata all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia la mamma dei due bambini che ieri, a Vaiano, nei pressi di Castiglione del Lago, sono stati uccisi dal padre che si è poi suicidato gettandosi in un pozzo, secondo la ricostruzione dei fatti da parte dei carabinieri. La donna, 47 anni, polacca, conosciuta in paese come Caterina, era riuscita a sfuggire al marito, rifugiandosi nell'abitazione di una vicina di casa. Era tuttavia rimasta ferita da una coltellata alla guancia ed è tuttora in stato di choc. Si trova ricoverata nel reparto di psichiatria dell'ospedale perugino per ragioni "precauzionali e preventive" ha precisato la direzione sanitaria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA