Corteo antimafia Lega Nord a Brescello

'Sfilata inutile? Al Pd ricordiamo che sfilammo già 19 anni fa'

(ANSA) - BRESCELLO (REGGIO EMILIA), 31 GEN - Erano circa 200 le persone che stamani hanno sfilato a Brescello sotto le insegne della Lega Nord per manifestare contro il rischio di infiltrazioni della 'ndrangheta. Proprio nei giorni in cui il Ministero dell'Interno sta decidendo se procedere o meno allo scioglimento per mafia del Comune, la Lega è scesa in piazza con un corteo guidato dall'on.Guido Guidesi, dal segretario provinciale Gianluca Vinci e dalla responsabile antimafia del carroccio emiliano, Catia Silva.
    "Al Pd che ci accusa di fare una sfilata inutile - commenta Vinci - ricordiamo che noi a Brescello eravamo in piazza già nel '99, 17 anni fa, con Mario Borghezio, contro le mafie. Questi sono fatti".
    Proprio ieri il sindaco Marcello Coffrini aveva ufficializzato le dimissioni dopo che anche il Pd, che aveva sostenuto la sua lista Civica, gli aveva chiesto di fare un passo indietro dopo le polemiche per una vecchia intervista in cui aveva elogiato il calabrese Francesco Grande Aracri, poi condannato per mafia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA