Maso: non ho fatto nulla di grave

La galera non mi fa più paura, so di essere nel giusto

(ANSA) - VERONA, 28 GEN - "Stavolta non ho fatto nulla, questa è la verità e io la conosco": sono le parole di Pietro Maso, omicida nel '91 dei genitori, a commento del fascicolo aperto dalla Procura di Verona per una tentata estorsione ai danni di un ex amico che gli aveva prestato 25 mila euro. L'uomo si dice tranquillo. "La verità emergerà da sola" ripete. E aggiunge: "stanno cercando di rimettermi in carcere. Possono anche farlo, la galera non mi fa più paura. Ci sono già passato e so cosa vuole dire. La differenza è che stavolta non ho fatto nulla e so di essere nel giusto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA