Avvocatura Stato, danni Yesmoke 170 mln

Iniziato a Torino processo contro società sigarette

(ANSA) - TORINO, 28 JAN - L'Avvocatura dello Stato ha chiesto di costituirsi parte civile, per conto dell'Agenzia delle Dogane e l'Agenzia delle Entrate, al processo contro Yesmoke, società di Settimo Torinese produttrice di sigarette, cominciato oggi in tribunale a Torino. I sette imputati, fondatori, proprietari e dipendenti della ditta che ha sfidato le multinazionali del tabacco, rispondono a vario titolo di associazione per delinquere e reati fiscali e doganali.
    Il patrono dell'Avvocatura, Valerio Perotti, ritiene che il danno complessivo si possa quantificare in circa 170 milioni. Il processo, nel quale l'accusa è sostenuta dal pm Marco Gianoglio, si innesta su un'indagine della guardia di finanza sfociata nel 2014 in una serie di arresti e di sequestri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA