Nove secoli di Bologna, un anno di festa

Sotto alto patronato Quirinale. Invitato presidente Mattarella

(ANSA) - BOLOGNA, 26 GEN - Un anno di festeggiamenti per celebrare il nono centenario del comune di Bologna. E' 'Concives', la rassegna sotto l'alto patronato della Presidenza della Repubblica, che ricorda la storia del comune nato il 15 maggio 1116, quando l'imperatore Enrico V riconobbe ai 'concives', i concittadini bolognesi, una serie di prerogative con un diploma, considerato la base dell'organizzazione comunale. Per i festeggiamenti il Comune ha invitato anche il presidente Sergio Mattarella.
    'Concives' avrà inizio il 7 febbraio, con l'esecuzione della IX sinfonia di Beethoven da parte dell'orchestra del Comunale, diretta da Michele Mariotti, e proseguiranno per tutto l'anno con conferenze, convegni, mostre e una lectio magistralis di Chris Wickham, docente ad Oxford di storia Medievale. "E' un ricco calendario - ha detto il sindaco, Virginio Merola - Quelli della fondazione sono anni importanti: in quel periodo nacque anche l'università di Bologna. C'è quindi in noi un destino di apertura al mondo e di relazioni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA