Droga: bimba, papà ora comperi occhiali?

Piccola utilizzata insieme a fratellino per nascondere dosi

(ANSA) - BARI, 26 GEN - "Papà prendi i soldi e poi comprami gli occhiali": è una bimba di 5 anni a chiedere al genitore, poi arrestato per spaccio, l'acquisto di un paio di occhiali con il denaro proveniente dalla vendita della droga, 'operazione' di cui la piccola è consapevole. Alla bambina, secondo quanto emerge dalle indagini condotte dai carabinieri e coordinate dal pm Milto Stefano De Nozza anche con intercettazioni, veniva richiesto dai genitori di nascondere la sostanza nelle tasche: "Tienila qui - dice il padre - mi raccomando se ci fermano i carabinieri fai finta di niente". La conversazione viene intercettata dagli investigatori nell'ambito dell'inchiesta che ha portato stamattina all'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 14 persone, 7 in carcere e 7 ai domiciliari, 13 delle quali sono state eseguite. In un'altra conversazione la mamma dei due bambini parla del figlio di due anni nei cui pannolini nascondeva la droga: "Sta imparando bene, da grande sarà un camorrista di m…", dice orgogliosa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA